USERNAME

PASSWORD

ricordami
Password dimenticata?
iscriviti alla newsletter di promote design
bacheca varie ed eventuali

PROGETTI >> REALIZZATI

VALICO DI RABUIESE

VALICO DI RABUIESE

PROGETTISTA: Maurizio Bradaschia

  • Anno: : 2010
  • Categoria: : UFFICIO / LAVORO / CONTRACT
  • Committente: : Comune di Muggia
  • Visto: 940 VOLTE
DESCRIZIONE: Il progetto prevedeva la razionalizzazione della viabilità confinaria al valico transfrontaliero di Rabuiese tra Italia e Slovenia in previsione...
Il progetto prevedeva la razionalizzazione della viabilità confinaria al valico transfrontaliero di Rabuiese tra Italia e Slovenia in previsione dell’allargamento dell’Unione Europea. Prevedeva altresì la demolizione dell’attuale edificato per creare un connettivo ad uso pubblico e a verde riqualificando, più in generale, l'area di maggiore degrado nell'intorno del valico, occupata prevalentemente da prati e colture abbandonate e, in piccola parte, da spazi espositivi all'aperto non conformi al ruolo di accesso che il luogo richiedeva. Prevedeva inoltre la realizzazione di un nuovo edificio dove insediare le funzioni di valico transfrontaliero, i servizi pubblici e alcune attrezzature a servizio della mobilità. Si trattava di un ipotesi che prevedeva un’edificazione fuori terra di 2 volumi sovrapposti, il primo costituito da due livelli ed uno semi interrato adibito a parcheggio, nel quale dovevano venire ospitate funzioni istituzionali e di valico; il secondo, soprastante, concepito come elemento monolitico ospitante su tre livelli funzioni ricettive e commerciali; un edificio attento e congruente con il futuro grande scorrimento del traffico, ma al contempo forte segno, architettura esemplare, portale d’ingresso in Italia. Gli spazi interni di quest’oggetto, adibiti ad attività ricettive, polifunzionali e commerciali, sono caratterizzati da un andamento planimetrico conformato sulle giaciture caratterizzanti il contesto. Si tratta di piani, di livelli aperti e aerei collegati tramite rampe e ascensori in un percorso fluido, idoneo agli usi prefissati. Volumi geometrici perfetti caratterizzano gli spazi interni, ponendosi come elementi, blocchi interpiano che disegnano il paesaggio altimetrico interno, la sezione di uno spazio principalmente interno e inclusivo; blocchi ospitanti diverse funzioni: un bar, i servizi igienici, spazi commerciali. Lo spazio esterno è stato disegnato in logica continuità con le preesistenze. Un disegno di piani leggermente inclinati simula l’andamento geomorfologico di grandi piani di pietra arenaria emergenti dal suolo e unificanti l’intorno. Si tratta di un nuovo “suolo artificiale”, di un suolo possibile, verosimile, di un andamento morfologico capace di innescare processi generativi di architetture. Un suolo, ancora, su cui sono impostati i volumi – emergenti – che costituiscono il progetto. Sull’area così ridisegnata sono collocati nuovi elementi di arredo, giardini e parcheggi, da entrambi i lati autostradali, comunicanti tramite un doppio sotto passaggio sia carrabile che pedonale. Negli spazi adibiti a parcheggio trovano posto le automobili e i mezzi commerciali in transito da e per il nostro paese.



  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • youtube
  • youtube

IN PARTNERSHIP CON
Fausto Lupetti Editore
Mug Magazine
Treneed.com
Clappet.com
Artistar
Exibart
Viscom
Revista Atelierul
Arredativo
Design Daily..
Poli.Design
FoodTrip and More
Reshape
Dettagli home Decor
AND
Crisalide - Chi è chi
Farm Cultural Park
Architettare.it
Allestire
Milano Arte Expo
Fine To Design

©2011 Promote Design. Tutti i diritti sono riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PromoteDesign.it Ulteriori informazioni