USERNAME

PASSWORD

ricordami
Password dimenticata?
iscriviti alla newsletter di promote design
bacheca varie ed eventuali

PROGETTI >> REALIZZATI

CENTRO SERVIZI TT

CENTRO SERVIZI TT

PROGETTISTA: Maurizio Bradaschia

  • Anno: : 2010
  • Categoria: : UFFICIO / LAVORO / CONTRACT
  • Visto: 470 VOLTE
DESCRIZIONE: E’ prevista la riprogettazione definitiva delle aree ubicate all’interno dell’area denominata Broletto 2 a Trieste, in zona ex portuale. L’area...
E’ prevista la riprogettazione definitiva delle aree ubicate all’interno dell’area denominata Broletto 2 a Trieste, in zona ex portuale. L’area ricade in zona Z3 di PRGC, zona per impianti tecnologici. In tale area (comprendente le aree delimitate dalla via Caduti sul Lavoro a Est, dalla proiezione della nuova sopraelevata – Grande Viabilità Triestina - a Sud e dalla sede ferroviaria di collegamento a nord) è consentito realizzare manufatti per impianti tecnologici e relative strutture di servizio quali depositi, magazzini, uffici e servizi connessi all’attività della Trieste Trasporti spa. In tale zona è consentita la realizzazione di nuove costruzioni, previa demolizione degli edifici esistenti. L’area, direttamente collegata (via Caduti del Lavoro) con la sede della Trieste Trasporti, risulta oggi fortemente urbanizzata. Sono presenti manufatti edilizi in cattivo stato di conservazione a destinazione industriale oggi non operanti: un grande edificio un tempo adibito ad officina ponti e gru (ex Cantieri Riuniti dell’Adriatico, Cantiere S. Marco), e un adiacente edificio realizzato nel 1948 già adibito a spogliatoio e refettorio operai per l’officina ponti e gru. L’area circostante si trova complessivamente in uno stato di grande degrado. La stessa è caratterizzata da una situazione plano altimetrica disomogenea e caratterizzata in più parti da cedimenti. A Nord dell’area, completamente recintata, è presente un terrapieno ricoperto da vegetazione selvatica a basso fusto e sterpaglia. Il progetto prevede la rivisitazione complessiva dell’area previa demolizione dei manufatti esistenti. La realizzazione di una nuova palazzina servizi e la sistemazione delle aree esterne. La nuova palazzina servizi ospita il centro radio, la sorveglianza, sale e uffici vari a servizio delle attività operative della Trieste Trasporti, e degli autisti, oltre ai servizi igienici dedicati, allo spogliatoio e servizi igienici per i turnisti, e ad uno spogliatoio e servizi igienici per le ditte esterne adibite alla pulizia dei mezzi. Alla palazzina si accede attraverso tre ingressi, dei quali uno dotato di rampa con pendenza inferiore/uguale all’8% per il superamento delle barriere architettoniche. L’edificio, caratterizzato da un’architettura tipologicamente afferente al tema, è rivestito, nei suoi blocchi principali aggregati secondo funzioni, con lamiere metalliche di diverso colore Alla palazzina servizi si accede direttamente dalla via Caduti sul Lavoro. In adiacenza è ubicato l’accesso uscita per gli autobus. E’ previsto la scavo di 4.386,2 mc di terreno (prevalentemente in prossimità dell’incrocio con la via d’Alviano) per portare il piazzale ad un’unica quota e consentire la realizzazione dei 160 stalli autobus così suddivisi: - 56 stalli da 15,00 ml; - 79 stalli da 12,00 ml; - 25 stalli da 18,00 ml. E’ inoltre prevista la realizzazione di un impianto lavaggio ed erogazione carburante. L’impianto è costituito da 4 erogatori a semplice mandata serviti da 2 serbatoi da 50 mc cadauno. Agli erogatori sono accostati gli impianti di erogazione AD-Blue (4 erogatori – pompa + pistola – serviti da 2 serbatoi da 10 mc. Dalle corsie lungo le quali sono ubicati gli erogatori, si accede a 2 linee da 4 spazzoloni a bandiera per il lavaggio delle carrozzerie; l’impianto del lavaggio prevede ilo ricircolo dell’acqua. In adiacenza all’impianto di erogazione carburante/lavaggio mezzi, è prevista la posa di un ponte sollevatore elettroidraulico a forbice per autobus da 18,00 ml (modello RAVAGLIOLI RAV 718/I). Detti impianti sono previsti coperti e riparati da vento e pioggia secondo quanto riportato nei grafici di progetto. A fianco degli impianti sopra descritti è prevista la realizzazione di un manufatto edilizio destinato ad ospitare un magazzino/officina per il ricovero degli attrezzi, i servizi igienici, un vano batterie e un vano tecnico per l’autolavaggio



  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • youtube
  • youtube

IN PARTNERSHIP CON
Fausto Lupetti Editore
Mug Magazine
Treneed.com
Clappet.com
Artistar
Exibart
Viscom
Revista Atelierul
Arredativo
Design Daily..
Poli.Design
FoodTrip and More
Reshape
Dettagli home Decor
AND
Crisalide - Chi è chi
Farm Cultural Park
Architettare.it
Allestire
Milano Arte Expo
Fine To Design

©2011 Promote Design. Tutti i diritti sono riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PromoteDesign.it Ulteriori informazioni