USERNAME

PASSWORD

ricordami
Password dimenticata?
iscriviti alla newsletter di promote design
bacheca varie ed eventuali

Anya Gupta, Marc Librizzi, Max Pratt

 
Biografia:
 
Anya Gupta
 
Avendo vissuto in 6 paesi diversi, i miei interessi in arte e design sono derivati ​​dal mio background culturale. Il mio lavoro si propone di esplorare le mie esperienze culturali in un modo storico, politico e occasionalmente umoristico. Per me, l'arredamento e il design giocano un ruolo cruciale non solo nella continuità della tradizione e della cultura, ma anche nella sua evoluzione.
 
Marc Librizzi
 
Marc Librizzi è un designer di 21 anni degli Stati Uniti che sta studiando il design di mobili presso la Rhode Island School of Design. Il suo lavoro si concentra sull'esplorazione di nuovi materiali e processi. Spesso il lavoro creato abbraccia gli incidenti e le proprietà naturali di un materiale. Gran parte dell'ispirazione di Marc può essere derivata dal comune e dal volgare. Attraverso l'intervento di processi e materiali non comuni è in grado di creare oggetti unici che prendono in prestito elementi dal mondo del volgare.
 
Max Pratt
 
Sono un artista basato sulla Provvidenza che lavora nel legno, nel metallo e nei tessuti. Ho iniziato a studiare mobili alla Rhode Island School of Design nel 2016. Il mio lavoro solleva forma e processo da materiali naturali. Imita l'anatomia e la figura nei mobili. Gli oggetti con cui le persone vivono devono essere informati su come vivono. Prendi spazio negativo dalle linee del corpo umano e traducilo in uno spazio positivo per sostenere quel corpo. Un oggetto creato in questo modo, l'utente è invitato nello spazio e la sua funzione è intuitivamente intesa. Le forme assumono un aspetto fragile ma invitante. Creo mobili da galleria per la casa moderna. Attraverso la lente dello studio figurativo, sto esplorando le proprietà dei materiali e l'ergonomia.
 
 
Prodotto
 
Charpai
Avendo vissuto in 6 paesi, nessuno essendo l'India, sono cresciuto molto lontano dalla mia eredità. Nel tentativo di riconciliarmi con la mia trascurata eredità indiana, feci un lettino indiano (charpai). Pur essendo fortemente influenzato dalla cultura indiana, i materiali e i colori usati parlano anche delle mie altre esperienze culturali. Il daybed utilizza legno d 'acero, cordino danese tinto a mano e tessuto a mano.
 
 
Tube Chair
Questa sedia viene creata utilizzando un processo di impregnazione di tessuto in fibra di vetro con resina e quindi arrotolato in tubi cavi. Questi tubi sono appesi a ciascuno e lasciati polimerizzare utilizzando la gravità per creare la sua forma.
 
 
Dissolve Lamp
Questa lampada è formata dalla colata di poliuretano espanso in polistirene espanso. Il polistirolo espanso viene quindi disciolto lasciando solo lo spazio negativo della schiuma.
 
 
Hershey Lounge Chair
Questa poltrona lounge esplora il comfort e la tappezzeria in modo sperimentale. Combinazione di laminazioni piegate di cenere con feltro cucito e telaio in acciaio saldato.
 
 
Sedia Dragonfly
Questa sedia è un'esplorazione della naturale curvatura del legno e della sua interazione con il corpo umano. È costruito con strisce di cenere, imbevute e poi piegate e intrecciate su una struttura di acciaio.
 
 
 
 


  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • youtube
  • youtube

IN PARTNERSHIP CON
Fausto Lupetti Editore
Mug Magazine
Treneed.com
Clappet.com
Artistar
Exibart
Viscom
Revista Atelierul
Arredativo
Design Daily..
Poli.Design
FoodTrip and More
Reshape
Dettagli home Decor
AND
Crisalide - Chi č chi
Farm Cultural Park
Architettare.it
Allestire
Milano Arte Expo
Fine To Design

©2011 Promote Design. Tutti i diritti sono riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PromoteDesign.it Ulteriori informazioni