USERNAME

PASSWORD

ricordami
Password dimenticata?
iscriviti alla newsletter di promote design
bacheca varie ed eventuali

  • VISUALIZZATO: 1556 VOLTE
  • PROGETTI REALIZZATI: 7
  • CONCEPT: 0

MARTA MONGIORGI

PROFILO ANAGRAFICO

  • Website: www.scenicamente.com
  • Membro Dal: 19.04.2011
  • Ultimo Login: 20.03.2013
  • Indirizzo: MILANO (MI)
  • Nazione: it

PROFILO PROFESSIONALE

DESCRIZIONE PROFILO: Marta Mongiorgi si laurea in Scenografia presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera, dove, il progetto della sua tesi: “Archeologia industriale per...

Marta Mongiorgi si laurea in Scenografia presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera, dove, il progetto della sua tesi: “Archeologia industriale per il teatro, il recupero.”, susciterà un interesse tale, che le verrà proposto di tenere un seminario, per gli studenti di scenografia che intitolerà “Spazi industriali per lo spettacolo” e durerà due anni. Il suo interesse intorno al recupero di spazi e materiali, però, inizia molto prima, già durante i primi anni di Accademia. Nel 1998 scopre la sua attrazione per le fabbriche abbandonate, subito dopo aver ottenuto l'Attestato di Qualifica Professionale in Trattamento Artistico dei Metalli e Scultura, grazie al corso FSE di 6 mesi, con Arnaldo Pomodoro. E' questo l'anno in cui iniziano le sue perlustrazioni segrete, all'interno di queste incalcolabili tonnellate di ruggini della modernità, ed è proprio in questi luoghi pericolanti che comincia a raccogliere e catalogare il materiale che trasformerà, in un secondo tempo, in sculture, oggetti di design e modelli scenografici. Contemporaneamente è assistente a corsi di scenografia e Master post laurea FSE, sempre all'interno del dipartimento di scenografia di Brera. Nel 2003 tiene alcuni workshops all'interno del dipartimento di “Scienze della formazione” dell'Università Cattolica di Milano, Brescia e Piacenza, sulla costruzione di elementi scenografici, tramite l'utilizzo di materiale di recupero. Durante e dopo gli studi partecipa in qualità di scultrice a concorsi e mostre, tra cui le più recenti nel 2009 per “EcoArtProject” concorre con “Povera dama sublime” una scultura creata esclusivamente con materiali di recupero: e nel 2006, “Prospettive industriali”, una personale al Teatro Eliseo di Roma, imperniata sulle sue opere create con materiale di recupero. Nel 2008 dà vita a “Scenicamente”, studio-laboratorio di scenografia, arte e design. Una realtà giovane, che ancora oggi non smette mai di cercare, ricercare, progettare e realizzare. Nel 2009 dà vita ad una linea di Upcycle design, oggetti e complementi d'arredo, in particolare lampade, tutti realizzati esclusivamente con materiali di recupero e post-consumo, ed in particolare con elementi metallici recuperati all'interno di aree industriali dismesse. Nel 2010, dopo una lunga ricerca, dà vita ad una linea di Bijoux, realizzata esclusivamente con bottoni d'epoca. Con questi progetti partecipa a vari eventi, legati al tema della decontestualizzazione dei materiali e del riuso. A marzo del 2011 il suo progetto "Upcycle Design Project" viene selezionato dal Politecnico di Milano, ed inserito come uno dei vincitori, nel piano creativo di riuso temporaneo "Made in Mage"


AREE PROFESSIONALI:
  • product design
  • interior design
  • lightning design
  • furniture design


Tutti i lavori di questo progettista



  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • youtube
  • youtube

IN PARTNERSHIP CON
Fausto Lupetti Editore
Mug Magazine
Treneed.com
Clappet.com
Artistar
Exibart
Viscom
Revista Atelierul
Arredativo
Design Daily..
Poli.Design
FoodTrip and More
Reshape
Dettagli home Decor
AND
Crisalide - Chi è chi
Farm Cultural Park
Architettare.it
Allestire
Milano Arte Expo
Fine To Design

©2011 Promote Design. Tutti i diritti sono riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PromoteDesign.it Ulteriori informazioni

Processing time: 0.0000 seconds Query time: 0.0000 seconds Ciclo time: 0.0000 seconds Paging time: 0.0000 seconds