USERNAME

PASSWORD

ricordami
Password dimenticata?
iscriviti alla newsletter di promote design
bacheca varie ed eventuali

NEWS
indietro


Gebrüder Thonet Vienna presenta le Christmas Edition 2020

White mood per le iconiche sedie Wiener Stuhl e il cavallino a dondolo Furia.

 
Gebrüder Thonet Vienna si prepara all’inverno e alle festività scegliendo la morbidezza: due proposte iconiche, le storiche sedie Wiener Stuhl e il cavallino a dondolo Furia si vestono di un morbido manto peloso.
 
Le sedie Wiener Stuhl, iconico progetto originale del 1904, proposte con struttura in rosso Wine Red, bianco Pearl White e nero, sdrammatizzano il loro rigore senza tempo con la seduta e lo schienale doppiati in pelliccia bianca. Proposta anche nella versione con seduta in pelliccia e schienale a vista in legno curvato. Wiener Stuhl è definita da una struttura avvolgente nella sua essenzialità. Pochi elementi in faggio massello curvato a vapore ne compongono la struttura. Lo schienale e le gambe posteriori prendono forma da un pezzo unico. Oltre alla limited edition 2020, Wiener Stuhl è disponibile con diverse tipologie di sedute: in paglia di Vienna, in compensato di faggio, anche traforato, o in alternativa con imbottitura e rivestimento in pelle o tessuto in abbinamento allo schienale.
 
 
Effetto peluche anche per il giocoso Furia, il cavallino a dondolo disegnato dalle svedesi Front nel 2016Un pezzo di design che trascende gli schemi tipici del marchio dando vita ad un complemento d’arredo in faggio curvato pensato per divertire anche i più piccoli di casa. Ispirato alla classica sedia a dondolo, tra gli archetipi più forti di Gebrüder Thonet Vienna, Furia è votato alla massima ironia. Nel suo progetto gli stilemi di GTV incontrano la leggerezza stilistica del duo creativo che per il marchio ha firmato negli anni alcuni tra i bestseller della collezione contemporanea. 
 
 
Completa la proposta per le vetrine natalizie anche il contenitore verticale NYNY Unit di storagemilano presentato per la prima volta in laccato verdeAffermando distintamente la loro modernità, i materiali peculiari di GTV, legno e paglia di Vienna, disegnano con NYNY, un elemento d’arredo dalla forte dimensione emozionale, capace di imporsi nello spazio come assoluto protagonista della scena. Un progetto firmato storagemilano dalla personalità poliedrica, in un’interdipendenza di design, architettura, arte che trae ispirazione sia da stilemi tipici del postmodernismo sia dalla giocosità grafica degli anni ottanta nello sviluppo prospettico irregolare, enfatizzato anche dall’intensa scelta cromatica.
 
 
Il rimando all’architettura è dichiarato anche nel nome NYNY come New York, New York. Il gioco di volumi di NYNY vuole infatti essere un omaggio al New Museum of Contemporary Art di Nolita, il cui building sviluppa le forme archetipe degli ziggurat babilonici. Dall’animo totemico, NYNY si definisce nella sovrapposizione asimmetrica di volumi geometrici sospesi grazie al sostegno della struttura in metallo a parete. Ad ogni volume corrisponde una funzione specifica: sotto, due cassetti, uno alto e uno basso; sopra, due vani con ante. NYNY è una famiglia di contenitori, tutti caratterizzati dalla forza del linguaggio creativo tipico degli storagemilano, calibrato incontro tra la creatività da designer e il linguaggio progettuale degli architetti. Insieme al contenitore verticale completano la collezione la grande madia a sviluppo orizzontale e una cassettiera.
 
 
Gebrüder Thonet Vienna GmbH: heritage designs the future
Parte di una grande storia europea che coniuga tradizione e innovazione, capace di rinnovare i propri stilemi attraverso una costante ricerca progettuale e protagonista del passaggio cruciale dall’artigianato all’industria, anche grazie ad un approccio che di fatto anticipa il design moderno, Thonet ha contribuito a definire la grammatica visiva della contemporaneità. Invitato da Metternich a sviluppare il proprio brevetto in Austria, nel 1842 Michael Thonet lascia la Germania e si stabilisce a Vienna, dove nel 1853 fonda l’azienda “Gebrüder Thonet” coinvolgendo nell’impresa i suoi cinque figli. L’utilizzo della tecnica del tondino incurvato a vapore consente la produzione in grande serie di mobili in legno, determinando posizionamento del prodotto su scala globale: nel 1865 Gebrüder Thonet possiede 22 negozi monomarca nel mondo, con oltre 6.000 dipendenti. Nel 1911 il catalogo dell’azienda contava 980 modelli diversi e al termine della Seconda guerra mondiale nacquero unità di produzione indipendenti in varie nazioni che svilupparono imprese differenti. In Austria, patria di Gebrüder Thonet, l’attività fu ricostituita da alcuni discendenti di Michael Thonet, compreso il suo bisnipote Fritz Jakob Thonet e i suoi figli Evamarie Thonet e Richard Thonet. Dopo la guerra, dovettero ricominciare dal nulla, con poco più che passione e conoscenza per i mobili. L’attività riprese a Vienna presso uno dei vecchi magazzini di Gebrüder Thonet. A partire dal 1948 Frizjacob, Richard e Evamarie affittarono uno stabilimento a Rohrau, Steiermark, prima di realizzare il loro sito produttivo a Friedberg in 1962. Nel 1976 la società cambiò nome in Gebrüder Thonet Vienna. Oggi GTV ha scelto di rinnovare il sodalizio con il mondo del design progettando una nuova fase della sua storia insieme a designer che fanno della ricerca uno dei tratti distintivi del loro percorso creativo. Una visione aziendale che conferma la vocazione di GTV alla ricerca progettuale, trait d’union tra il proprio passato e il futuro, con l’obiettivo di proseguire con l’innovazione sulla strada tracciata dalla tradizione. GTV è di proprietà della Moschini Spa a partire da prima del 2003. L’intrinseco valore, materiale e immateriale, della collezione Gebrüder Thonet Vienna GmbH è espresso nel nuovo marchio Wiener GTV Design, inciso su una moneta incastonata nella struttura di ogni singolo pezzo: un dettaglio prezioso che ne attesta l’autenticità.
 
 
indietro


  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • youtube
  • youtube

IN PARTNERSHIP CON
Fausto Lupetti Editore
Mug Magazine
Treneed.com
Clappet.com
Artistar
Exibart
Viscom
Revista Atelierul
Arredativo
Design Daily..
Poli.Design
FoodTrip and More
Reshape
Dettagli home Decor
AND
Crisalide - Chi è chi
Farm Cultural Park
Architettare.it
Allestire
Milano Arte Expo
Fine To Design

©2011 Promote Design. Tutti i diritti sono riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PromoteDesign.it Ulteriori informazioni