USERNAME

PASSWORD

ricordami
Password dimenticata?
iscriviti alla newsletter di promote design
bacheca varie ed eventuali

CONCORSI
indietro


 
Uno spazio fisico, un crocevia di esperienze, l’incontro di idee, progetti e professionalità. Questo il leitmotiv di Agorà Design, la manifestazione dedicata al design organizzata da Sprech Group. Il centro storico di Martano (Lecce), cuore della Grecìa Salentina, sarà il luogo in cui si incroceranno, le strade del design, dell’innovazione e della tradizione artigiana per dare origine a un vitale fermento creativo.
 
 
L’obiettivo della manifestazione è infatti quello di valorizzare ogni singolo passo che porta alla creazione di qualcosa di nuovo: idea, progetto, scelta dei materiali e produzione; oltre a favorire il dialogo tra nuove generazioni di professionisti e realtà produttive. Il programma dell’evento promette un vivace confronto sui temi dell’architettura e del design, sulle sfide del futuro, con una particolare attenzione a: funzionalità, cura estetica e sostenibilità ambientale. Liberi professionisti e aziende avranno l’occasione di esporre i loro progetti di architettura e design, con un particolare focus su elementi di arredo urbano e paesaggio. Il pubblico potrà trarre ispirazione, partecipare ai workshop, scoprire le nuove tendenze.
 
Per tutti coloro che parteciperanno alle sezioni di concorso, Agorà Design non sarà solo una vetrina di prestigio ma la possibilità di trasformare un’idea e dei tratti a matita in un prototipo. Sprech Group, infatti, si impegna, come ha già fatto nella scorsa edizione, a prototipare i progetti più adatti a un’eventuale commercializzazione. Dal design al mercato, per garantire a progetti innovativi la possibilità di intraprendere quel percorso produttivo che li porterà a essere protagonisti della vita di ogni giorno. Agorà Design dunque è un’opportunità da cogliere, per misurarsi con l’arte e la bellezza.
 
Art. 1 – OBIETTIVI E FINALITÀ 
La manifestazione ha lo scopo di promuovere e rappresentare potenzialità per il settore produttivo e far emergere, inoltre, le risorse e le intelligenze presenti nel territorio. Sprech Agorà Design è quindi l’occasione che ci permette di stimolare quel processo che favorisca il conseguimento di un punto d’incontro e di sintesi tra la tradizione del fare e le nuove tendenze, con l’obiettivo di sviluppare una identità necessariamente europea. Essa si propone infatti di contribuire allo sviluppo del settore produttivo, di fornire agli operatori nuove alternative di design partendo dalle loro tecniche di produzione e sviluppando linee di prodotti competitivi e congruenti con quelle che sono le richieste dei mercati di riferimento.
 
Art. 2 – OGGETTO DEL BANDO
I partecipanti sono chiamati a proporre progetti inediti e originali nelle seguenti aree tematiche:
1. arredi per esterno 2. strutture tessili: coperture, tensostrutture, tendo coperture, coperture di spazi esterni pubblici e privati (dehor e gazebo)
 
Art. 3 – REQUISITI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Il concorso è rivolto ad architetti, ingegneri, designers, creativi, giovani professionisti e studenti senza alcun limite di età e di provenienza e si pone l’obiettivo di diffondere e consolidare fenomeni innovativi nelle produzioni specifiche di settore attraverso la creazione di rapporti diretti tra designers, artigiani, distretti produttivi e mercati di riferimento. L’adesione a Sprech Agorà Design è libera e gratuita. La partecipazione è aperta a tutti e può essere individuale o di gruppo. N.B. Ogni partecipante potrà presentare un solo ed unico progetto per la sezione Garden.
 
Art. 4 – CRITERI DI VALUTAZIONE
- Coerenza con il tema - Fattibilità del progetto in serie - Qualità del design - Innovatività dei progetti presentati
 
Art. 5 – SCADENZA
Gli elaborati dovranno essere spediti entro il 01.09.2018, farà fede il timbro postale.
 
Art. 6 – CONSEGNA DEGLI ELABORATI
Il mudulo, compilato in ogni suo campo, dovraà essere inviato all'indirizzo  agoradesign@sprech.com con OGGETTO: AGORà DESIGN GARDEN - PROMOTE.
 
Gli elaborati racchiusi in un unico plico A anonimo, dovranno essere inviati via posta o corriere (farà fede la data di spedizione) a Sprech Srl Prov.le Martano-Soleto Km. 1,5 - 73025 Martano (LE) specificando sul plico di spedizione il nome del concorso GARDEN 2018, IL MOTTO E IL CODICE NUMERICO DI QUATTRO CIFRE (es.: “la forza della leggerezza” 0123). 
 
Art. 6.1 All’interno del plico A dovranno essere presenti n. 2 buste così composte: n.1 busta, contrassegnata dalla lettera B, con all’interno n. 1 CD-ROM/DVD contenente scheda di partecipazione e copie documenti (rif. art. 7) n.1 busta, contrassegnata dalla lettera C, con all’interno n. 1 CD-ROM/DVD contenente n. 4 tavole esplicative e il modulo di descrizione del progetto (rif. art. 7)
 
Art. 6.2 La scheda di partecipazione (allegata al bando) dovrà essere compilata in ogni sua parte in formato Pdf editabile e dovrà essere inserita in un CD-ROM/DVD insieme con la scansione di un documento d’identità e del codice fiscale. Il supporto sarà identificato dalla lettera B, il motto e il codice numerico di quattro cifre. N.B. i testi inseriti saranno utilizzati per la stesura del catalogo della manifestazione, si raccomanda quindi una particolare attenzione nell’editarli. Nella scheda dovrà essere specificata la tematica alla quale il concorrente si è ispirato. Inoltre DOVRANNO ESSERE INDICATI IL MOTTO E IL CODICE NUMERICO DI QUATTRO CIFRE PER L’IDENTIFICAZIONE DEL PROGETTO IN ANONIMATO. In caso di più collaboratori, la scheda di partecipazione e il modulo per la privacy andranno  riempiti in ogni parte da tutti i partecipanti al progetto. 
 
Art. 7 – PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI DI PROGETTO
Il progetto dovrà essere inserito in un CD-ROM/DVD identificato con la lettera C, il motto e il codice numerico di quattro cifre e dovrà prevedere i seguenti elaborati:
 
a) una tavola in formato elettronico che illustri in maniera sintetica ed esaustiva il progetto con sistemi di rappresentazione tridimensionale quali assonometria o prospettiva, accettata anche in versione di rendering. 
b) una tavola in formato elettronico che contenga i disegni tecnici con le dimensioni e le soluzioni previste dal progetto. 
c) una tavola in formato elettronico destinata alla libera presentazione di tutto ciò che può essere ritenuto utile alla comprensione del progetto: studio di decori, trattamento superfici, campionatura dei materiali, indicazioni d’uso, ambientazioni etc. 
d) una tavola riassuntiva, che contenga il maggior numero di indicazioni possibili per la comunicazione del progetto al pubblico, realizzata in formato elettronico, atta all’esposizione durante la manifestazione. 
e) il modulo di descrizione del progetto (allegato al bando) compilato in formato Pdf editabile in ogni sua parte. N.B. i testi inseriti saranno utilizzati per la stesura del catalogo della manifestazione, si raccomanda quindi una particolare attenzione nell’editarli.
 
Art. 7.1
Gli elaborati dovranno essere presentati secondo le seguenti indicazioni:
a) tutti gli elaborati di presentazione del progetto dovranno essere realizzati in formato orizzontale cm 70 x 50 con una risoluzione non inferiore ai 150 dpi. 
b) i disegni dovranno fare riferimento alle convenzioni comunemente accettate o conosciute; per i disegni di rendering e le altre eventuali realizzazioni, le tecniche di elaborazione sono libere. 
c) tutte le tavole dovranno pervenire su formato elettronico (CD ROM o DVD). d) ogni tavola esplicativa dovrà essere inviata in formato Jpeg e dovrà essere nominata “motto (o un’abbreviazione dello stesso) tav. 01” ecc. (es.: la forza della leggerezza tav. 1 oppure lfdl tav. 1). e) la tavola riassuntiva (art. 7/d) dovrà avere una risoluzione di 300 dpi.
 
Art. 8 – ANONIMATO
A garanzia dell’anonimato gli elaborati non dovranno recare segni di riconoscimento diversi da quelli previsti. PERTANTO GLI ELABORATI PRESENTATI SARANNO PRIVI DI FIRMA, NOME DELL’AUTORE O ELEMENTI CHE LO RENDANO RICONOSCIBILE. SUI CD-ROM/DVD DOVRANNO ESSERE EVIDENTI SOLO LA LETTERA IDENTIFICATIVA (B O C), IL MOTTO E IL CODICE NUMERICO DI QUATTRO CIFRE SCELTI DAL CONCORRENTE.
 
Art. 9 – PREMI E RICONOSCIMENTI
La giuria tenuto conto dei criteri e delle finalità del concorso, dopo aver esaminato gli elaborati ricevuti, valutandone l’originalità, il grado di innovazione, la valorizzazione della producibilità artigianale, l’idoneità sociale, ecologica, economica, gli aspetti formali, funzionali ed emozionali, l’adeguatezza dei materiali, ed averli selezionati, assegnerà con giudizio inappellabile 3 premi in denaro. primo premio euro 4.000,00 (euro Quattromila/00) secondo premio euro 2.500,00 (euro Duemilacinquecento/00) terzo premio  euro 1.500,00 (euro Millecinquecento/00) (ritenuta come da DPR 600/73, art 30 e successive modifiche)
In caso di premi ex-equo il premio sarà diviso tra i concorrenti. I vincitori verranno avvisati con comunicazione scritta via fax o e-mail presso i loro recapiti, direttamente dalla segreteria organizzativa del concorso. La Commissione Giudicatrice, a suo inappellabile giudizio, potrà ritenere che nessun progetto risponda adeguatamente alle esigenze del presente bando, e quindi potrà non individuare alcun progetto vincitore. Il giudizio della Commissione Giudicatrice è vincolante, insindacabile e inimpugnabile.
 
Art. 10 – GIURIA ESAMINATRICE
La Giuria del concorso sarà costituita da autorevoli esponenti dei settori design, architettura, marketing, imprenditoria. La composizione ufficiale verrà successivamente resa nota.
 
Art. 11 – PREMIAZIONE ED ESPOSIZIONE DEI PROGETTI
La premiazione del concorso avverrà in occasione dell’edizione 2018 di “Sprech Agorà Design” che avrà luogo dal 04 al 07 Ottobre 2018 negli spazi del Palazzo Baronale di Martano (Le). La segreteria organizzativa del concorso provvederà a comunicare via mail/fax data e ora della cerimonia a tutti i partecipanti. 
 
Art. 12 – CATALOGO E PROMOZIONE
I progetti saranno pubblicati su un catalogo (in formato cartaceo e in pdf), distribuito durante la mostra e inviato alle maggiori agenzie di settore e redazioni delle riviste di design in Italia e in Europa. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
 
Art. 13 – PROTOTIPAZIONE DEI PROGETTI
Sprech Srl, indipendentemente dai premi assegnati dalla giuria, sottoporrà ad analisi gli elaborati ritenuti più interessanti dal punto di vista progettuale e tecnico al fine di valutarne il potenziale produttivo e commerciale. I progetti che risponderanno a questi requisiti potranno essere selezionati per la realizzazione in forma di prototipo, la successiva esposizione durante eventi o fiere e l’eventuale commercializzazione. Nella fase di traduzione a prototipo, i progetti scelti potranno essere sottoposti ad eventuali modifiche riguardanti l’aspetto tecnico-costruttivo affinché il prototipo sia ottimizzato per la sua riproducibilità tecnica. La fase di prototipazione del progetto scelto dovrà essere seguita ed assistita dal progettista interessato, presso l’azienda produttrice.
 
Art. 14 – DIRITTO DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE 
- Con il solo invio del progetto e dei documenti richiesti dal bando il concorrente autorizza l’ente organizzatore a pubblicare e pubblicizzare il proprio progetto con le modalità e i mezzi ritenuti più opportuni, per tutto il tempo necessario per finalità di qualsiasi natura legate a promozione, comunicazione e/o marketing. - Ogni partecipante dichiara che il proprio progetto è originale, di esserne l’autore e che esso non viola diritti di terzi. L’ente organizzatore é quindi esonerato da qualsiasi responsabilità per eventuali contestazioni che potessero insorgere circa l’originalità e la paternità dell’opera o da eventuali imitazioni o sfruttamento da parte di terzi dell’opera stessa. - Ogni partecipante accetta di sollevare l’organizzazione da ogni responsabilità, in caso di qualsiasi rivendicazione o obblighi insorti in relazione a detta iniziativa. - I diritti di sfruttamento economico derivanti da una eventuale industrializzazione del prototipo saranno concordati con il progettista; non si potrà procedere alla vendita, cessione o fornitura dei progetti se non tramite un accordo diretto tra l’autore degli stessi e Sprech Srl. Tale accordo sarà siglato secondo la normativa vigente e senza alcun coinvolgimento e responsabilità da parte degli organizzatori della manifestazione o degli altri partner di progetto. - Sprech Srl si riserva il diritto di industrializzazione e commercializzazione previo accordo con il progettista entro i successivi 12 (dodici) mesi dalla fine della manifestazione. Dopo tale periodo il progettista sarà libero da ogni vincolo. - I progetti non saranno restituiti al mittente. - Niente é comunque dovuto agli autori dei progetti per la pubblicazione del loro lavoro. - Sprech Srl è sollevata da ogni responsabilità per eventuali furti, smarrimenti o danneggiamenti delle opere in concorso. - E’ facoltà dei partecipanti proteggere preventivamente la propria idea progettuale secondo la normativa vigente in materia di tutela della proprietà intellettuale. - Sprech Srl, se lo riterrà opportuno, pubblicizzerà e promuoverà sui propri cataloghi o su altri mezzi di comunicazione i progetti e le immagini dei lavori presenti all’interno della manifestazione, affinché la stessa sia sempre presente nel mondo del design, della produzione e commercializzazione.     
 
Art. 15 – CONDIZIONI ALL’ADESIONE L’adesione al concorso implica l’accettazione completa ed incondizionata del presente regolamento e delle decisioni del comitato selezionatore e di valutazione. La mancanza anche di parte degli elaborati richiesti, come la presenza di elaborati non corrispondenti alle indicazioni sopra riportate o di elaborati aggiuntivi, comporteranno l’esclusione dal concorso.
 
Art. 16 – INFORMAZIONI E CONTATTI I partecipanti interessati che desiderino richiedere informazioni sulle finalità o sulle modalità del concorso possono rivolgersi alla segreteria organizzativa del concorso Sprech Agorà Design “GARDEN 2018” tramite i seguenti contatti:
e-mail:   agoradesign@sprech.com  con oggetto AGORà DESIGN GARDEN - PROMOTE.
Segreteria:   Maria Grazia Lodoli  +39 342 5261338
Referente Sprech Srl dott.ssa Lucia Rescio +39 388 6024790
La segreteria della manifestazione, si riserva di apportare modifiche a questo bando qualora ciò si rendesse necessario per cause di forza maggiore, impegnandosi a darne notizia a tutte le strutture partecipanti mediante comunicazione.
 
 
 
 
indietro


  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • youtube
  • youtube

IN PARTNERSHIP CON
Fausto Lupetti Editore
Mug Magazine
Treneed.com
Clappet.com
Artistar
Exibart
Viscom
Revista Atelierul
Arredativo
Design Daily..
Poli.Design
FoodTrip and More
Reshape
Dettagli home Decor
AND
Crisalide - Chi Ŕ chi
Farm Cultural Park
Architettare.it
Allestire
Milano Arte Expo
Fine To Design

©2011 Promote Design. Tutti i diritti sono riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PromoteDesign.it Ulteriori informazioni